Italiani abilissimi a trovare le offerte su Expedia.it

Quando si tratta di vacanze, gli italiani sono tra i più scaltri; Expedia offre consigli ai viaggiatori che desiderano prenotare le vacanze per l’estate 2014

 

Expedia.it rende noti i risultati della sua ricerca Expedia Holiday Spend Index, da cui emerge che i viaggiatori italiani sono tra i migliori cacciatori di offerte d’Europa, assieme agli irlandesi. Più del 90%, infatti, cerca attivamente sconti e promozioni quando pianifica e prenota le vacanze. Uno dei trucchi preferiti degli italiani è sfruttare le offerte last minute, metodo scelto dal 42% e il 40% presta anche molta attenzione alle offerte speciali e alle promozioni stagionali.

Gli italiani sanno bene che la fase di ricerca e pianificazione del viaggio è importante e sono in grado di sfruttare diverse opzioni; ad esempio, ben il 34% sceglie di prenotare volo e hotel assieme, risparmiando su Expedia.it in media 125€.” commenta Fabrizio Giulio, Managing Director di Expedia.it.

I risultati dell’indagine rivelano che l'Europa perde punti, rispetto al resto del mondo, quando si tratta di essere parsimoniosi. La ricerca dimostra infatti che 1 europeo su 5 non si preoccupa di cercare offerte al momento di prenotare le vacanze, contro una media globale di poco superiore al 10%.

I risultati indicano che gli europei potrebbero essere più attenti, quando si tratta di spendere per le proprie vacanze, ma anche che gli italiani sono molto interessati alla ricerca di offerte e di vacanze intelligenti. Sappiamo che non sempre prezzi più convenienti e vacanza di qualità coincidono, quindi è importante assicurarsi che le scelte fatte durante la prenotazione portino ad una vacanza divertente e piacevole. Expedia vuole aiutare gli italiani a ottenere il massimo dal prezioso tempo libero, perché quando lo sfruttiamo bene, il valore del vostro viaggio, sia in termini di costi che di esperienza, dura più a lungo” continua Fabrizio Giulio

 

Anche se gli italiani si dimostrano abili a cercare promozioni e offerte speciali, soprattutto se paragonati ad altre nazioni europee, ci sono ancora margini di miglioramento, per vacanze davvero convenienti:

·         Quando si tratta di cercare offerte in mobilità abbiamo da imparare da thailandesi e indiani: infatti, prenotano via mobile rispettivamente il 24% e il 28%, contro solo l’8%degli italiani.

 

·         Messicani, malesi, neozelandesi e canadesi, sono i più scaltri quando si tratta di risparmiare prenotando voli e hotel insieme: più del 50% sceglie i pacchetti.

 

·         Sembra che esista un collegamento diretto tra l’attenzione che si presta all’aspetto finanziario e l’ottimismo che circonda il nostro modo di pianificare le vacanze; ad esempio, i messicani, che sono soliti risparmiare in anticipo per le vacanze (89%), mostrano livelli più bassi di ansia: solo l’8% teme che le ferie sforeranno il budget.

 

·         In confronto, il 30% degli europei ammette di essere ansioso o diffidente circa il prezzo della propria vacanza, e oltre il 50% dichiara di aver cancellato la vacanza a causa del costo.

 

Italiani attenti a spendere in viaggio, ma per hotel e cibo il portafoglio è generoso

Se tailandesi, brasiliani e canadesi ammettono di cominciare a spendere già in aeroporto, prima ancora della partenza, gli italiani sembrano essere più attenti: siamo infatti al di sotto della media europea, anche se molti nostri connazionali scelgono di acquistare libri e giornali (44%), mangiare nei vari ristoranti (45%) e approfittare del duty free (37%). Gli italiani sembrano essere poco interessati a bere alcolici in aeroporto: lo fa solo il 18% contro il 45% di inglesi, il 46% dei norvegesi e il 53% degli irlandesi.

Anche in volo, gli italiani sono attenti alle spese, anche se l’intrattenimento è fondamentale: il 18% acquista film da vedere durante il viaggio (contro una media europea del 15%) e il 15% paga per la connessione Wi-Fi, contro una media del 13%.

I paesi dell’Europa del sud tendono a spendere più per il cibo che per il volo: in Italia, ad esempio, il 20% del budget è dedicato ai pasti e solo il 14% ai voli. Rapporto simile per francesi (21% vs 14%) e spagnoli (21% vs 13%). Per tutti, la spesa che incide di più è l’alloggio: la media europea è del 27% (in Italia raggiungiamo il 31%).

 

Tasse, bagaglio e tariffe telefoniche le spese più fastidiose

Se in tutta Europa siamo disposti ad accettare che andare in vacanza richieda qualche spesa, ci sono alcune voci di costo che proprio non amiamo. Italiani e francesi, ad esempio, considerano le tasse la spesa più fastidiosa (citata dal 52%); gli irlandesi non sopportano le spese per il bagaglio (67%), mentre per tedeschi (40%) e austriaci (51%) la cosa più noiosa è acquistare un pacchetto voce / dati per usare lo smartphone anche all’estero.

 

 

 

Al viaggio si arriva preparati

Come si preparano gli europei, prima di partire per un viaggio? Se inglesi e irlandesi investono in nuovi abiti (59%) e nuovo taglio di capelli (rispettivamente 42% e 44%), gli italiani acquistano traffico telefonico (lo fa il 23% contro una media europea dell’11%).

In campo estetico, vincono gli italiani: il 30% investe in ceretta, seguiti dal 23% degli spagnoli, il 21% degli irlandesi e il 19% dei francesi. Il 18% degli italiani si preoccupa di prenotare manicure e pedicure, contro il 10% della media europea.

Infine, a preoccuparsi più della dieta sono gli inglesi: il 13% si dedica ad un regime alimentare controllato o acquista prodotti light.

 

Assicurazioni e rischi

L'indagine rivela che gli europei sono i meno propensi ad acquistare servizi importanti come l’assicurazione medica e l’assicurazione di viaggio prima di partire. 

Anche gli italiani sembrano prestare poca attenzione a questo aspetto: il 70% degli italiani ammette di non aver stipulato l'assicurazione medica in occasione dell’ultima vacanza all’estero, e il 71% non ha stipulato l’assicurazione di viaggio.

 


"Il segreto per viaggi sereni è cercare modi per risparmiare non solo denaro, ma anche tempo e stress, pianificando in anticipo, comprese le attività e acquistando l’assicurazione di viaggio al momento della prenotazione.Per lo stesso motivo, è utile prestare attenzione a quando si viaggia: volare al mattino presto per risparmiare, infatti, può non essere la soluzione ideale; trovarsi stanchi all’arrivo rischia di rovinare il primo giorno di vacanza. Proprio per questo abbiamo creato Expedia Flight Recommendations: uno strumento che fornisce soluzioni e idee per le varie opzioni di viaggio, offrendo scelte di percorsi alternativi, orari e suggerimenti alternativi.” Aggiunge Fabrizio Giulio,Managing Director di Expedia.it. "Sappiamo che i turisti di tutto il mondo non stanno sfruttando tutti i consigli e i trucchi disponibili per risparmiare prima, durante e dopo la loro vacanza. Grazie all’App di Expedia, è possibile accedere ad offerte dedicate a chi acquista in mobilità, con vantaggi sulla prenotazione dei voli, risparmi su pacchetti di volo e hotel, offerte su assicurazione di viaggio. Il nostro modo di viaggiare e di acquistare viaggi e vacanze può diventare molto più intelligente.”

 

 

 

 

I dieci consigli Expedia su come pianificare una Vacanza intelligente

1.     Utilizzare la funzione di Expedia Scratchpadper superare il dramma dell’organizzazione dei viaggi, per memorizzazione tutti i risultati di ricerca di vacanza mentre si naviga il web, e risolvere il problema di ricerche ripetute che diventano obsolete nel momento in cui le si annota;

2.     Considerare la scelta di una destinazione dove la propria valuta è forte rispetto alla moneta locale, per acquistare cibo, bevande e attività varie a prezzi bassi;

3.     Prenotare via mobile con l’App di Expedia per usufruire delle offerte dedicate;

4.     Utilizzare Flight Recommendations per aeroporti, date e orari alternativi, anche a tariffe più economiche, per trovare il volo perfetto per la propria vacanza;

5.     Prenotare l'assicurazione di viaggio prima di partire per evitare il rischio di spese mediche alte o di dover sostituire il contenuto della vostra valigia se il peggio dovesse accadere;

6.     Prenotare attività quali visite ed escursioni prima di partire con Expedia, per risparmiare tempo una volta a destinazione;

7.     Quando si prenotano viaggi a tarda notte o la mattina presto, considerare i costi aggiuntivi che possono richiedere: ad esempio, le tariffe dei taxi;

8.     Prenotare volo e hotel insieme con un pacchetto Expedia

9.     Prenotare l’assicurazione medica prima di partire per evitare potenziali spese mediche costose nel caso in cui accadesse il peggio;

10.  Chiedersi, al momento della prenotazione, se davvero conviene evitare il pasto a bordo, per poi trovarsi, magari, a spendere cifre più alte per mangiare in aeroporto.

 

Note

L’indagine Expedia Holiday Spend Index è stata condotta online dall'11 marzo al 2 aprile 2014, in Nord America, Europa, Sud America e Asia-Pacifico. Lo studio è stato condotto su 11.165 adulti dai 18 anni di età, in 24 paesi. Quote di campionamento e ponderazione sono state usate per assicurarsi che il campione si rappresentativo della popolazione di ciascun paese in termini di età e sesso.

 

 

Expedia, Inc.

Expedia è l’agenzia di viaggi online leader al mondo e offre accesso a più di 290.000 proprietà prenotabili in tutto il mondo (inclusi hotel di lusso e le maggiori catene), più di 400 linee aere e un’ampia gamma di noleggio auto ed attività in loco. Unendo l’ampia possibilità di scelta con strumenti specializzati per aiutare ad affinare le opzioni, Expedia.it aiuta i viaggiatori a trovare e creare il viaggio che soddisfa al meglio le loro necessità. Ora, con la premiata app mobile di Expedia, è possibile pianificare e prenotare voli e hotel in mobilità. L’app Expedia offre utili strumenti per gestire il proprio viaggio, come mappe degli aeroporti; orario del check out all’hotel e notifiche sullo status del volo; mappe dell’hotel e molte altre funzioni. Per ispirazioni e consigli di viaggio visitate la nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/expedia.it

 

Expedia.it è parte di Expedia Inc. La società aiuta viaggiatori business e leisure, indirizza la crescente domanda e il direct booking ai travel supplier, e fornisce agli inserzionisti la possibilità di raggiungere un pubblico di alto valore di viaggiatori in market attraverso Expedia Media Solutions. Expedia permette inoltre prenotazioni per alcuni dei maggiori hotel e linee aeree al mondo, per i top brand nel mercato consumer, per siti ad alto livello di traffico e migliaia di affiliati attraverso Expedia® Affiliate Network. (NASDAQ:EXPE). Per notizie aziendali e di settore, visitate www.expediainc.como seguite l’account Twitter @expediainc.

Marchi registrati e loghi appartengono ai rispettivi titolari. © 2013 Expedia, Inc. Tutti i diritti riservati. CST: 2029030-50