Italiani popolo di esploratori secondo l’ultimo sondaggio di Expedia

Gli italiani si dimostrano preparati quando si parla di viaggi ed esplorazioni

che hanno segnato la storia del Paese.

Ed Expedia cerca un Esploratore Moderno offrendo una posizione lavorativa unica.

 

Milano, 14 maggio 2014– A quanto emerge dall’ultima ricerca[1] condotta da Expedia.it, agenzia di viaggi online, gli italiani sono preparati sulla storia del loro paese e sui personaggi che si sono spinti verso terre inesplorate. Expedia ha “interrogato” gli italiani sulla storia e la geografia delle esplorazioni che hanno contraddistinto le epoche. L’esploratore più conosciuto è Cristoforo Colombo (97%), seguito da Marco Polo (circa 96%), mentre il meno conosciuto è Antoine de Saint-Exupéry. Ma chissà in quanti hanno citato almeno una volta “Il Piccolo Principe”!

Nessuno può negare l’importanza dei grandi esploratori del passato: il loro coraggio e i loro viaggi hanno svelato il mondo che conosciamo, hanno aperto nuove strade, unito popoli e culture diverse, hanno regalato nuove esperienze a milioni di persone, aprendo ai nostri occhi nuove possibilità, raggiungibili tramite il viaggio” commenta Fabrizio Giulio, Managing Director di Expedia.it.

 

Gli esploratori che hanno influenzato la storia

Ancora una volta, la classifica vede in testa i nostri connazionali. Dall’indagine emerge che l’esploratore che ha avuto maggiore impatto sulla storia e sul mondo come lo conosciamo è Cristoforo Colombo (98,5%), seguito a ruota da Marco Polo (97,2%), Giuseppe Garibaldi (95,7%) e Vasco da Gama (83,6%). E anche quando si tratta di “collegare” questi personaggi alle corrispondenti scoperte e addentrarsi nei dettagli delle loro imprese, gli italiani non si fanno cogliere impreparati: il 93,3% sa perfettamente che Cristoforo Colombo ha scoperto il continente americano e il 90,2% non ha dubbi sul percorso compiuto da Garibaldi e la sua “Spedizione dei Mille”.

La lunga tradizione di esplorazione ha reso gli italiani sicuramente più preparati degli inglesi: anche l’85% dei britannici, infatti, considera Marco Polo e Cristoforo Colombo come gli esploratori più influenti della storia, ma solo il 23% e il 31% rispettivamente sa ricollegarli al viaggio affrontato o alle loro scoperte.

Ma gli italiani conoscono anche gli esploratori di altri paesi, anche se in questo caso si registra qualche dubbio in più: quasi il 78% collega Darwin al viaggio sul Beagle, mentre il 56% sa che David Livingstone fu il primo occidentale a visitare le Cascate Vittoria, e a dar loro il nome con cui le conosciamo oggi.

Uno dei dati più interessanti riguarda le fasce di età e il sesso degli intervistati: Expedia ha infatti registrato una generale uniformità nel livello delle conoscenze tra maschi e femmine e tra più giovani e meno giovani, segno che gli italiani studiano, e anche bene!

 

Le nazionalità

Sembra chiaro, quindi, che gli italiani conoscano abbastanza bene le mete dei più famosi esploratore anche se a volte è quasi più difficile ricordarne le origini. Così, c’è un 9% di italiani che considera Cristoforo Colombo portoghese, mentre ben un 25% pensa che Ferdinando Magellano sia nato in Italia.

 

I viaggi più sognati

Sia che siano ispirati dai romanzi, sia che lo stimolo venga offerto da un programma televisivo o dall’ultimo idolo del cinema o della tv, lo spirito avventuriero che contraddistingue gli italiani da sempre non manca di farsi sentire: quasi il 90% degli italiani partirebbe  per un’esplorazione e solo il 10% scarta a priori la possibilità di mettersi nei panni di un esploratore.

Gli italiani, infatti, anche in tempi di crisi continuano a viaggiare: più del 90% degli intervistati ha visitato città e paesi stranieri, e i più ambiziosi sognano di raggiungere l’Australia (30%).

Per essere pronti ad ogni evenienza, gli italiani sceglierebbero con attenzione gli oggetti da portare in un’eventuale esplorazione. Il 30% porterebbe un coltello, il 26% una bussola. La tecnologia non resta a casa: ovviamente il 17% non rinuncerebbe mai e poi mai al proprio smartphone.

 

Gli Esploratori Moderni e la nuova posizione lavorativa offerta da Expedia

 “Ai giorni nostri viaggiare è diventato più semplice e le distanze si sono assotigliate, - commenta Fabrizio Giulio -  Ma è il desiderio della scoperta che non tramonterà mai. Questo è lo spirito di condivisione che vogliamo celebrare attraverso la nostra ricerca di un Esploratore Moderno: da catalogare nella categoria di persone che sanno mettere la tecnologia al servizio del viaggio, che condividono le loro mete e ispirano gli altri, che partono per grandi avventure e tornano con storie appassionanti e nuove prospettive”.

Per questo Expedia ha aperto una nuova affascinante posizione lavorativa, quella cioè di Esploratore Moderno esperto di nuovi media, che dovrà viaggiare per 6 settimane sulle orme di Vasco da Gama, ricreando il suo viaggio epico verso l’India nel nostro  mondo moderno… condividendo la sua esperienza.

Si tratta di un’offerta di lavoro unica nel suo genere: Expedia darà al miglior Esploratore la possibilità di seguire i passi di uno dei più grandi esploratori della storia, Vasco da Gama, da Lisbona alle Isole Canarie, doppiando Capo di Buona Speranza, attraversando le coste sud e centro-occidentali dell’Africa e poi fino in India, a Goa. Il tutto equipaggiato con la migliore tecnologia a disposizione.

L’Esploratore Moderno, infatti, avrà il compito di viaggiare e condividere le sue esperienze attraverso post regolari sul blog Expedia e sui social media – utilizzando gli strumenti dell’Esploratore Moderno per ispirare gli altri a viaggiare, raccontando le attività migliori che si possono svolgere nei luoghi toccati dal viaggio di Vasco da Gama, come Lisbona, il Sud Africa o l’India.

 

Per maggiori informazioni sulla nuova posizione di lavoro offerta da Expedia Inc.  è possibile scrivere a esploratorimoderni@expedia.com.

 

 

 

 

Expedia, Inc.

Expedia è l’agenzia di viaggi online leader al mondo e offre accesso a più di 290.000 proprietà prenotabili in tutto il mondo (inclusi hotel di lusso e le maggiori catene), più di 400 linee aere e un’ampia gamma di noleggio auto ed attività in loco. Unendo l’ampia possibilità di scelta con strumenti specializzati per aiutare ad affinare le opzioni, Expedia.it aiuta i viaggiatori a trovare e creare il viaggio che soddisfa al meglio le loro necessità. Ora, con la premiata app mobile di Expedia, è possibile pianificare e prenotare voli e hotel in mobilità. L’app Expedia offre utili strumenti per gestire il proprio viaggio, come mappe degli aeroporti; orario del check out all’hotel e notifiche sullo status del volo; mappe dell’hotel e molte altre funzioni. Per ispirazioni e consigli di viaggio visitate la nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/expedia.it

 

Expedia.it è parte di Expedia Inc. La società aiuta viaggiatori business e leisure, indirizza la crescente domanda e il direct booking ai travel supplier, e fornisce agli inserzionisti la possibilità di raggiungere un pubblico di alto valore di viaggiatori in market attraverso Expedia Media Solutions. Expedia permette inoltre prenotazioni per alcuni dei maggiori hotel e linee aeree al mondo, per i top brand nel mercato consumer, per siti ad alto livello di traffico e migliaia di affiliati attraverso Expedia® Affiliate Network. (NASDAQ:EXPE). Per notizie aziendali e di settore, visitate www.expediainc.como seguite l’account Twitter @expediainc.

Marchi registrati e loghi appartengono ai rispettivi titolari. © 2013 Expedia, Inc. Tutti i diritti riservati. CST: 2029030-50



[1]"La ricerca è il risultato di un sondaggio online che abbiamo condotto da OnePoll su un campione rappresentativo di 1.000 italiani, 50% uomini e 50% donne di più di 18 anni"