Un 2015 di viaggi, tra tecnologia, personalizzazione ed Expo

Che si tratti di una fuga al caldo nel bel mezzo dell’inverno o di una lunga vacanza estiva, nel 2015 i viaggiatori italiani non potranno fare a meno di spiagge bianche e acqua cristallina, dopo un anno in cui il Nord Europa ha fatto la voce del leone. Le destinazioni di mare, infatti, sono tra le mete più desiderate dagli italiani per il nuovo anno secondo Expedia.it, con la tecnologia come immancabile compagna di viaggio.

Volgendo lo sguardo all’anno che si sta per chiudere, tra le mete più cliccate nel 2014 il Nord Europa ha visto una sorprendente crescita di visitatori dall’Italia, in particolare verso la Scandinavia. Norvegia, Finlandia e Danimarca hanno visto un aumento sostanziale delle prenotazioni su Expedia.it, come anche Belgio e Olanda. E il trend sembra continuare anche nel 2015, almeno a guardare le ricerche di viaggi per questi paesi. Per le strade di Stoccolma, Copenhagen, Oslo e Helsinki sì continuerà quindi anche nel nuovo anno a sentir parlare italiano.

Indonesia, Turchia, Egitto, ancora Belgio e, infine, il Canada, si attestano invece tra le mete più ricercate dagli italiani per il prossimo anno. “Analizzando le ricerche per il nuovo anno su Expedia.it negli ultimi tre mesi, abbiamo notato un crescente interesse soprattutto per Indonesia, Turchia ed Egitto”, ha affermatoFabrizio Giulio, managing director di Expedia.it. “Sono tutte e tre destinazioni che riescono a unire la voglia di rilassarsi al mare con la possibilità di scoprire culture millenarie diversissime tra loro. Dovendo fare un previsione, almeno i primi mesi del 2015 saranno all’insegna dei viaggi in Europa o Asia, anche in considerazione della minor forza dell’euro nei confronti del dollaro, che era un importante fattore di scelta per una vacanza negli Stati Uniti, che restano comunque una destinazione “calda”. In quanto alle modalità di prenotazione, i viaggi all inclusive sono già tornati ad essere una soluzione molto apprezzata e continueranno ad esserlo anche nel nuovo anno”.

Continua poi Giulio:Il Nord Europa ha registrato un’evidente crescita d’interesse nel 2014. È però importante sottolineare come tra le destinazioni per noi più importanti in termini di prenotazioni, si possano distinguere due principali tipologie di vacanza. Mare e città. Nella prima categoria, penso soprattutto alle spiagge di Spagna, Grecia e Italia, ma anche di Phuket, in Thailandia. Per chi preferisce dedicarsi alla visita delle città, notiamo sempre maggiore interesse per tre città tra loro diversissime: Istanbul, Dubai e l’immancabile Parigi. Sono queste tre le destinazioni ideali per godersi un weekend lungo all’estero tra panorami mozzafiato e storia millenaria, grattacieli avvenieristici e attrazioni o quartieri che non potranno mai passare di moda”,ha dichiarato Fabrizio Giulio, Managing Director di Expedia.it.

 

I trend di viaggio del 2015

1.     Il viaggiatore è mobile: smartphone e tablet sono sempre più veri e propri assistenti di viaggio, svolgendo un ruolo fondamentale tanto nel processo di scelta, pianificazione e prenotazione quanto durante la vacanza stessa. Il Mobile Index 2014 di Expedia ed Egencia ha infatti evidenziato che, quando utilizzano smartphone e tablet per organizzare un viaggio, gli italiani si concentrano in particolare sulla ricerca di destinazioni (52% di per chi viaggia per piacere) e sulla gestione degli itinerari (35% di chi viaggia per piacere). Altre attività comuni sono la ricerca e prenotazione degli hotel, i flight alert e la prenotazione di voli e relativo check-in. In Italia, più del 25% di chi possiede un dispositivo mobile ha prenotato un hotel utilizzando smartphone o tablet.

Le collezioni, presenti nella nuova app Expedia per tablet, offrono inoltre diverse destinazioni di viaggio tematiche, pensate proprio per suggerire idee per i nuovi viaggi.

 

2.     Molti dispositivi, una sola ricerca: l’utilizzo di diversi device è ormai la normalità. È abituale passare da un dispositivo all’altro, per fare ricerche, lasciarsi ispirare, pianificare un viaggio e finalmente prenotare. Proprio per evitare la frustrazione di dover sempre ricominciare ogni ricerca da zero, su Expedia.it è possibile registrarsi con un proprio account per evitare l’inserimento dei dati personali ad ogni prenotazione, su ogni dispositivo in nostro possesso, e poter facilmente prenotare da casa, con il tablet o il proprio computer, magari dopo aver fatto ricerche durante il tragitto in treno, utilizzando lo smartphone.

 

3.     L’Italia al centro del mondo:se nel 2014 il Brasile ha catalizzato l’attenzione degli appassionati di calcio grazie ai Mondiali, il 2015 sarà l’anno dell’Expo a Milano. Da maggio a ottobre, sono attesi circa venti milioni di visitatori, di cui più di un quarto dall’estero e la città sarà teatro di una serie di iniziative collaterali all’Esposizione Universale, mostre ed eventi che daranno un nuovo volto all’intera città e attrarranno nuovi flussi di turisti. Sarà l’occasione perfetta per sottolineare il fondamentale ruolo del turismo nell’economia del Paese. I viaggiatori europei stanno già mostrando un crescente interesse per l’Italia che, considerando i dati di Expedia relativi agli ultimi tre mesi, è cresciuta nelle ricerche delle mete di viaggio per il 2015 di austriaci (+119%), irlandesi (91%), norvegesi (+64%), svedesi (+51%), olandesi (+55%) e spagnoli (+47%).

 

4.     Massima personalizzazione: poter personalizzare al massimo la propria esperienza di viaggio non è una novità, ma le possibilità stanno aumentando vertiginosamente. Per i viaggiatori sarà più semplice decidere per quali servizi pagare un piccolo extra e a quali rinunciare, seguendo i propri interessi e le proprie esigenze. Parallelamente, molti hotel si stanno specializzando in specifiche nicchie di mercato, ad esempio focalizzandosi sui servizi per le famiglie o sullo sport e il relax, o ancora proponendo aree con tecnologia di ultima generazione. Gli strumenti di ricerca e prenotazione di viaggi continueranno quindi ad evolvere per offrire opzioni e consigli sempre più su misura.

 

5.     Il potere delle recensioni. Verificate.Sappiamo molto bene quanto siano importanti le recensioni e il 78% degli italiani le considera fondamentali. Secondo l’indagine Futuro dei Viaggi di Expedia ed Egencia, sono i giovani a scriverne di più: il 49% dei Millennial ha postato una recensione positiva di un ristorante e il 35% di un hotel (per gli over 34 le percentuali sono rispettivamente 24% e 28%). Le opinioni dei viaggiatori sono sempre di più un criterio fondamentale di scelta e su Expedia.it si contano più di 11 milioni di recensioni verificate, cioè scritte da chi ha effettivamente soggiornato nell’albergo dopo aver prenotato online.

 

 

Expedia

Expedia è l’agenzia di viaggi online leader al mondo e offre accesso a più di 365.000 proprietà prenotabili in tutto il mondo (inclusi hotel di lusso e le maggiori catene e circa 155.000 in Cina attraverso eLong), più di 400 linee aere e un’ampia gamma di noleggio auto ed attività in loco. Unendo l’ampia possibilità di scelta con strumenti specializzati per aiutare ad affinare le opzioni, Expedia.it aiuta i viaggiatori a trovare e creare il viaggio che soddisfa al meglio le loro necessità. Ora, con la premiata app mobile di Expedia, è possibile pianificare e prenotare voli e hotel in mobilità. L’app Expedia offre utili strumenti per gestire il proprio viaggio, come mappe degli aeroporti; orario del check out all’hotel e notifiche sullo status del volo; mappe dell’hotel e molte altre funzioni. Per ispirazioni e consigli di viaggio visitate la nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/expedia.it

Expedia.it è parte di Expedia Inc. La società aiuta viaggiatori business e leisure, indirizza la crescente domanda e il direct booking ai travel supplier, e fornisce agli inserzionisti la possibilità di raggiungere un pubblico di alto valore di viaggiatori in market attraverso Expedia Media Solutions. Expedia permette inoltre prenotazioni per alcuni dei maggiori hotel e linee aeree al mondo, per i top brand nel mercato consumer, per siti ad alto livello di traffico e migliaia di affiliati attraverso attraverso Expedia® Affiliate Network. (NASDAQ:EXPE). Per notizie aziendali e di settore, visitate www.expediainc.como seguite l’account Twitter @expediainc.

Marchi registrati e loghi appartengono ai rispettivi titolari. © 2014 Expedia, Inc. Tutti i diritti riservati. CST: 2029030-50